Pubblicato in: Architettura, Arte, Carta, Cheerios, Child, Cinema, Collezioni, Dead, Design, Disegno, Fear, Film, Gallery, Guida Galattica Per Autostoppisti, Inghilterra, Joe Fenton, London, Morte, Paura, The Brother Grimm

JOE FENTON – BLACK AND WHITE

Jonathan “Joe” Simon Bramley-Fenton (nato il 17 dicembre 1971 Hampstead, Londra) è un artista inglese, designer, scultore e illustratore, che lavora in bianco e nero con grafite, inchiostro e acrilico su carta. Ha lavorato su una serie di film come concept designer e scultore, tra cui “THE BROTHERS GRIMM”, diretto da Terry Gilliam e “GUIDA GALATTICA PER AUTOSTOPPISTI”, diretto da Garth Jennings. Gli intricati disegni di Fenton possono essere trovati in gallerie d’arte, collezioni aziendali e private di tutto il mondo.

Fenton è diventato noto in ambito internazionale grazie al suo primo disegno creato su larga scala interamente disegnato in grafite, acrilici, gouache e inchiostro, chiamato Solitude. Iniziato e completato nel 2011, gli ci sono voluti più di 10 mesi per produrlo, questo anche per le sue dimensioni – circa 8 metri per 5,5 metri.

Joe ha illustrato 2 libri per bambini quando è andato a vivere a New York: “What’s Under the Bed” pubblicato nel 2008 e “Boo!” pubblicato nel 2010. “What’s Under the Bed” è stato selezionato dal cucchiaio Cheerios ‘del programma di storie e collocata in 1,5 milioni di scatole di Cheerios attraverso gli Stati Uniti. Nel 2014, è stato incaricato di creare una chitarra one-of-a-kind per PRS Guitars firma dell’artista (e chitarrista della rock band Creed e Alter Bridge), Mark Tremonti.

Fenton produce e dirige cortometraggi che mostrano il suo processo artistico come le Lullaby (2011) e Flight (2014).

L’arte di Joe Fenton è influenzata da quella surrealista, abbracciando il grottesco che si sviluppa con il suo lavoro intitolato “Hieronymus Bosch” dove figure simili si contorcono e sono strette e vicine tra loro. Joe utilizza anche i motivi che suggeriscono la filosofia orientale e l’architettura mediorientale pur mantenendo una sensazione di barocco europeo e rococò, con complesse decorazioni da telaio con dettagli simili a piante. Un tema comune in tutte le sue opere, che si ripetono più e più volte, è quello della morte e la paura della morte. La natura fantasiosa e anche freakish delle sue immagini sembrano nascere dalla necessità di distanziarsi dalla paura mentre allo stesso tempo riconoscerla.

Fenton ha vinto un Bachelor of Arts (Hons) in Scultura assegnato dal Wimbledon College of Art.

Un grande artista e grandi opere che potete trovare nei link seguenti:

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...