Pubblicato in: 2017, 3D, Back To The Future, Casco, Centauro, CroosHelmet, CrossHelmet, Design, Designer, Euro, Facebook, fanpage, fanpage.it, Fantascienza, Fantasia, Fashion, Foto, Fotografia, Giappone, HUAWEI, HUAWEI MATE S, Italia, Japan, Maps, Moto, Motorino, Musica, ONLINE, Ritorno Al Futuro, Scansione 3D, Scienza, Scooter, Sensori Ottici, Sensori Visiera, Smartphone, Social, Stati Uniti d'America, Suoni, Tecnologi, Tecnologia, Tecnology, Tokyo, Tokyo 2020, Tumbler, Twitter, Usa, Vis, Visiera Ineterattiva, VITA SOCIALE, YouTube

CrossHelmet: il casco del futuro

 

Da sempre sono stato favorevole all’uso delle due ruote, specie nelle grandi metropoli, figuriamoci a Roma dove ho visto gente mettere su famiglia in coda, in macchina.

Comodo, semplice da usare e diciamocela tutta lo parcheggi dappertutto, il motorino (o la moto) ci agevola nella vita di tutti i giorni. Quindi, questa volta, è la tecnologia a voler aiutare le due ruote, o meglio il guidatore delle due ruote.

L’uso sempre più sfrenato (e giustificato) di motorini, scooter e moto, ha portato ad un continuo miglioramento dell’innovazione tecnologica in ambito delle sicurezza stradale soprattutto negli ultimi anni. Tra queste troviamo quello che a mio avviso sarà un protagonista tra i motociclisti, un vero e proprio casco rivoluzionario. Direttamente dal futuro (o meglio, dal Giappone): CrossHelmet.

Questo casco, altamente tecnologico, sarà in grado di facilitare notevolmente lo stato di guida di ogni “centauro” grazie ai sensori ottici e alla visiera interattiva. Infatti CrossHelmet darà la possibilità di proiettare IN TEMPO REALE, sulla propria visiera, ciò che avviene alle spalle del motociclista, grazie a delle piccole telecamere presenti nella calotta cosicché anche il più piccolo degli angoli “morti” possa essere osservato. E visto che oramai non se ne può più farne a meno, la casa produttrice ha pensato di rendere possibile il collegamento del proprio smartphone alla visiera interattiva grazie ad una specifica app.. Sarà dunque possibile perfino visualizzare il navigatore in un formato 3D o versione “real“o rimanere in contatto con i propri compagni di viaggio senza l’uso di microfoni.

Un’ulteriore funzione rende il casco CrossHelmet desiderabile ed è la modalità silenziatore. Sempre attraverso l’uso dell’applicazione sarà possibile usufruire di un pannello di gestione dei suoni esterni permettendo così di ridurre al minimo tutti quei “rumori” fastidiosi che possono rendere il nostro “giro” meno piacevole.

Detto ciò, comunque, sono stati sollevati alcuni dubbi in merito all’uso della visiera interattiva.

Se da una parte la casa produttrice giapponese afferma che il guidatore non si distrarrà più e potrà solo continuare a vedere la strada di fronte a se tenendo a bada tutto ciò che accade dietro, dall’altra abbiamo chi sostiene che l’immagine posteriore potrebbe indurre ad errore il “centauro” in caso di frenate brusche e improvvise o in caso di pioggia e/o nebbia e altri fattori di scarsa visibilità. Inoltre, il pannello dei suoni potrebbe, a detta dei dubbiosi, far perdere in maniera errata il contatto con l’ambiente circostante causando problemi agli altri guidatori e nei peggiori dei casi intralciando anche la viabilità ad ambulanza e polizia (o simili). A tal proposito, i creatori di questo casco futuristico, precisano che i suoni esterni non verranno mai azzerati completamente.

Il 13 settembre 20017 verrà messo sul mercato. Per ulteriori informazioni visitate il sito CrossHelmet.com

Video di fanpage.it

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...