ZBoard 2 – La Tavola Elettrica

Durante il CES di Las Vegas, svoltosi a gennaio c.a., sono stati mostrati diversi sistemi di mobilità elettrica come i nuovi “Ninebot” o i monopattini elettrici o gli scooter portatili. Mancavano solo i pattini razzo di “Willy il coyote“.

Non mancava invece lo ZBoard, una startup con sede a Los Angeles, che ha presentato la seconda edizione del suo skate elettrico, lo ZBoard 2, che va a migliorare sotto tutti i punti di vista il precedente modello.

Ciò che lo rende differente dai “competitor” è l’assenza di un controller BT, ovvero un “Bluetooth Controller” gestito via app., utilizzato per controllare l’accelerazione o la retromarcia e sostituito da due comandi inseriti direttamente nella tavola e gestibili con i piedi.

Continua a leggere “ZBoard 2 – La Tavola Elettrica”

NINTENDO SWITCH

Si scrive console si legge Sony PlayStation VS xBox. Ma alle spalle, leggermente in lontananza si intravede la figura di un nuovo mondo. Il mondo Nintendo. Torno a parlare di questo brand a meno di un mese dall’uscita dal tanto chiacchierato Mario Run (se non l’avete fatto, leggete il mio articolo), per parlare di una nuova uscita “Made In Japan”. No, non si tratta di un gioco o di un’app ma, appunto, di una console tanto creativa quanto innovativa.

Continua a leggere “NINTENDO SWITCH”

MOMENTANEAMENTE – TOKYO DOME

Passati finalmente questi giorni di studio intenso della lingua giapponese, ho ripreso a girare allegramente per i quartieri di Tokyo.

La tappa che ho scelto questa volta di raccontarvi è il Tokyo Dome (Tōkyō Dōmu – 東京ドーム). Inaugurato nel 1988 e costato 35 miliardi di Yen (circa 300 miliardi di Euro attuali) è uno stadio polifunzionale sorto nel quartiere speciale di Bunkyo. Può ospitare 55.000 persone. Sarà protagonista indiscusso delle Olimpiadi di Tokyo 2020.

Continua a leggere “MOMENTANEAMENTE – TOKYO DOME”

NUOVE ARTI: POKÉMON GO

pokemon-go-logo

Dalla fantasia e dalle passioni per gli insetti di Satoshi TaJiri, sono nati i POKÉMON.

La storia dei Pokémon cominciò esattamente 20 anni fa con una domanda: quale sfera poké scegli? Chi troverai tra BulbasaurSquirtle o Charmender? Era il 27 febbraio del 1996 quando furono lanciati in Giappone Pokémon Rosso e Pokémon Verde, arrivati in Italia solo due anni dopo, nel 1998, con le versioni Pokémon Rosso e Pokémon Blu per mano della compagnia Nintendo che ne ha fatto un videogame per Game Boy.

Con il passare degli anni sono diventati i personaggi principali e amici di tantissimi bambini, pronti a tifare per il proprio “animaletto” preferito con la speranza di vederlo vincere in una “battle” in oltre cinquanta videogiochi, in una serie tv di 17 stagioni e di ben 20 film, l’ultimo dei quali in uscita in Giappone proprio in questi giorni.

Continua a leggere “NUOVE ARTI: POKÉMON GO”

IL GIOCO ESISTE – JUMANJI

07 - Pedine

1995. Ero solo un undicenne che cercava di evadere il proprio piccolo spazio personale con la fantasia, cercando di fuggire in mondi paralleli, fantastici e realistici. A darmi il massimo delle idee fu un film dai temi forti ma allo stesso tempo divertente e irriverente … Uno di quei film che visto ora vorresti solamente vivere … Di Lui ne ho parlato a bizzeffe, ma farlo qui per la prima volta non ha eguali e, credetemi, non potete assolutamente immaginare cosa sto provando mentre scrivo tutto ciò.

Continua a leggere “IL GIOCO ESISTE – JUMANJI”

JOE FENTON – BLACK AND WHITE

Jonathan “Joe” Simon Bramley-Fenton (nato il 17 dicembre 1971 Hampstead, Londra) è un artista inglese, designer, scultore e illustratore, che lavora in bianco e nero con grafite, inchiostro e acrilico su carta. Ha lavorato su una serie di film come concept designer e scultore, tra cui “THE BROTHERS GRIMM”, diretto da Terry Gilliam e “GUIDA GALATTICA PER AUTOSTOPPISTI”, diretto da Garth Jennings. Gli intricati disegni di Fenton possono essere trovati in gallerie d’arte, collezioni aziendali e private di tutto il mondo.

Continua a leggere “JOE FENTON – BLACK AND WHITE”