ARRIVA IL JETPACK

Hai appena 140mila euro da spendere e una passione smodata per il volo ma non sai come investire tempo e denaro? Dopo anni di sperimentazioni, incidenti, e spese varie, l’anno prossimo (seconda metà del 2016) potrai essere tra i primi acquirenti del Martin Jetpack, lo zainetto per il volo (che poi per chiamarlo zainetto ce ne vuole di coraggio visto che è grosso come un’auto smart ma più leggero) che nel 2008 aveva fatto sognare migliaia di fan della scienza sta finalmente per entrare in commercio.

Continua a leggere “ARRIVA IL JETPACK”

IL GIOCO ESISTE – JUMANJI

07 - Pedine

1995. Ero solo un undicenne che cercava di evadere il proprio piccolo spazio personale con la fantasia, cercando di fuggire in mondi paralleli, fantastici e realistici. A darmi il massimo delle idee fu un film dai temi forti ma allo stesso tempo divertente e irriverente … Uno di quei film che visto ora vorresti solamente vivere … Di Lui ne ho parlato a bizzeffe, ma farlo qui per la prima volta non ha eguali e, credetemi, non potete assolutamente immaginare cosa sto provando mentre scrivo tutto ciò.

Continua a leggere “IL GIOCO ESISTE – JUMANJI”

JOE FENTON – BLACK AND WHITE

Jonathan “Joe” Simon Bramley-Fenton (nato il 17 dicembre 1971 Hampstead, Londra) è un artista inglese, designer, scultore e illustratore, che lavora in bianco e nero con grafite, inchiostro e acrilico su carta. Ha lavorato su una serie di film come concept designer e scultore, tra cui “THE BROTHERS GRIMM”, diretto da Terry Gilliam e “GUIDA GALATTICA PER AUTOSTOPPISTI”, diretto da Garth Jennings. Gli intricati disegni di Fenton possono essere trovati in gallerie d’arte, collezioni aziendali e private di tutto il mondo.

Continua a leggere “JOE FENTON – BLACK AND WHITE”

FRANÇOIS DOURLEN: UNA FOTO, UN FILM, UN NUOVO MONDO

Françoi Dourlen

La fantasia, che magia.

Basta davvero poco per rendere il nostro mondo più bello, meno noioso e soprattutto fantastico. L’inventiva è cosa che non tutti possono permettersi di avere ma lui ne ha da vendere. Con il suo telefono cellulare e una macchina fotografica, François Dourlen diverte (e si diverte) a rivisitare la sua vita quotidiana. 30 anni, professore di storia e geografia e fotografo dilettante sovrappone l’immagine del suo smartphone con la realtà che lo circonda e il dado è tratto e i suoi scatti, oggi, vivono un inaspettato successo sul web. Continua a leggere “FRANÇOIS DOURLEN: UNA FOTO, UN FILM, UN NUOVO MONDO”

STAR TREK IN UN OROLOGIO

Una delle figure più innovative nel mondo dell’orologeria è Maximilian Büsser, un ex dirigente della Jaeger-LeCoultre che ha lasciato il marchio conservatore degli orologi a mulino a vento di sua invenzione. Chiamare Büsser un orologiaio è quello che si dice fare un disservizio. Il suo lavoro trascende non solo l’orologio tradizionale ma soprattutto il concetto di tempo e di  distanza. Tanté che non osa nemmeno chiamare le sue creazioni “orologi” ma “macchine d’orologeria” – un termine che si potrebbe trovare pomposo e invadente finché non vedrete i risultati. Continua a leggere “STAR TREK IN UN OROLOGIO”

SCARPE: MUSICA, CINEMA E DESIGN

Kobi Levi

La vita è più che frenetica si sa. E a lungo andare oltre alla stanchezza fisica e mentale a logorarsi sono le nostre scarpe. Di buone, marche nel mercato globale, ne troviamo a bizzeffe. Sportive, eleganti, da passeggio, economiche, costose, italiane e straniere. C’è chi, però, di scarpe ne ha fatto una virtù artistica oltre che industriale. Il designer israeliano, Kobi Levi, combina  funzionalità, comfort ed eleganza grazie ad un design suggestivo e artistico presenti nelle sue scarpe. Il suo grande talento, che possiamo definire un dono più unico che raro, fa si che nella progettazione abbini una serie divertente di tacchi bizzarri ma allo stesso tempo caratteristici rendendo il prodotto finale elegante e facendo sentire, donne e uomini che le indossano, graziosi e fashion.  Continua a leggere “SCARPE: MUSICA, CINEMA E DESIGN”

UNO SMARTPHONE DA … CINEMA

samsung_futuro

Gli eroi del film The Avengers: Age of Ultron utilizzeranno una serie di gadget elettronici del colosso sudcoreano Samsung, mostrati al CES 2015 di Las Vegas.Si tratta di un prodotto realizzato dal gigante dell’elettronica per il film che sarà proiettato nei cinema di tutto il mondo durante la prossima estate. Lo smartphone verrà utilizzato niente meno che da Tony Stark, insieme ad una serie di altri gadget elettronici di natura futuristica. Continua a leggere “UNO SMARTPHONE DA … CINEMA”

FUMETTO – CHE PASSIONE

 

Immagine

Ci sono momenti in cui dovresti fare mille cose e, sinceramente, non ne hai proprio voglia. Ci sono momenti in cui dovresti staccare la spina ma più cerchi di finire ciò che stai facendo più non riesci a smettere. In casi come questo, con la mente stanca ma inspiegabilmente più attiva del solito, sono solito buttarmi, letteralmente, sul letto e prendere tra le mani uno dei mille “fumetti” che colleziono, ed iniziare il viaggio. Continua a leggere “FUMETTO – CHE PASSIONE”

BACK TO THE FUTURE – hoverboard prank

Alcuni giorni fa è apparso, in molti social network, quello che è stato ribattezzato come il video del secolo. Infatti troviamo un invecchiato Christopher Lloyd alias Emmet “DOC” BROWN che consegna il tanto sognato “hoverboard” – lo skateboard volante di “Ritorno al Futuro” – ad uno che di tavole a rotelle se ne intende e che ne ha fatto il suo mestiere ovvero a Tony Hawk, il quale si accinge a testare la “tavola anti-gravità” della trilogia di Zemeckis in una serie di prove in strada.     Purtroppo, però, c’è da specificare che il video in questione è un fake realizzato dalla HUVr e questo rattrista non solo me e gli amanti della trilogia Holliwoodiana ma tutti quelli che speravano e sperano di poter vedere una “strafigatissima” tavola volante. Infatti alcune ore dopo l’uscita del clip lo skater Tony Hawk, mosso dalla propria coscienza, ha pubblicamente confessato  attraverso un nuovo video che ciò che si vede non è altro che frutto di una serie di montaggi video che hanno permesso la realizzazione della messinscena. Continua a leggere “BACK TO THE FUTURE – hoverboard prank”