ZBoard 2 – La Tavola Elettrica

Durante il CES di Las Vegas, svoltosi a gennaio c.a., sono stati mostrati diversi sistemi di mobilità elettrica come i nuovi “Ninebot” o i monopattini elettrici o gli scooter portatili. Mancavano solo i pattini razzo di “Willy il coyote“.

Non mancava invece lo ZBoard, una startup con sede a Los Angeles, che ha presentato la seconda edizione del suo skate elettrico, lo ZBoard 2, che va a migliorare sotto tutti i punti di vista il precedente modello.

Ciò che lo rende differente dai “competitor” è l’assenza di un controller BT, ovvero un “Bluetooth Controller” gestito via app., utilizzato per controllare l’accelerazione o la retromarcia e sostituito da due comandi inseriti direttamente nella tavola e gestibili con i piedi.

Continua a leggere “ZBoard 2 – La Tavola Elettrica”

MAKOTO TOJIKI: LUCE ARTISTICA

615121_399786173415480_466014417_o

Quella che per molti artisti è stata la domanda del secolo, “come poter catturare e calibrare in un’immagine l’uso di luci ed ombra?”, lui ne ha fatto la sua virtù, la sua arte. Sto parlando di Makoto Tojiki. Laurea in ingegneria e trascorsi da designer-industriale hanno fatto si che potesse sviluppare una nuova forma d’arte: NO SHADOW (NO OMBRA).

L’artista giapponese attraverso l’uso di piccole e semplice lampadine a LED fa apparire, dal buio delle figure che sono l’unione artistica tra scultura e fantascienza, tra staticità e movimento simulato, come fa un mago con il suo cilindro. NO SHADOW indica “CIÒ CHE VEDI È CIÒ CHE OTTIENI“. Continua a leggere “MAKOTO TOJIKI: LUCE ARTISTICA”